Progetto SOS telefonia

sos-telefonia

Nell'ultimo decennio, in Italia, sono cresciuti in maniera esponenziale i consumi di servizi telefonici: rete fissa, ma soprattutto quella mobile, la banda larga e tutti i servizi accessori legati allo sviluppo della rete internet. Di pari passo però non è cresciuta la concorrenza, la trasparenza nei rapporti tra operatori e tra operatori e clienti.

AZIONE COLLETTIVA DEL MOVIMENTO CONSUMATORI, WIND CONDANNATA A RISARCIRE 130.000 UTENTI PER 50 MILIONI DI EURO

La Corte d’Appello di Torino ha confermato la sentenza del Tribunale che aveva accolto integralmente le domande del Movimento Consumatori: Wind dovrà attivare il servizio in accesso diretto a tutti i consumatori che hanno sottoscritto il contratto Infostrada e comunque dovrà inviare ai clienti una lettera con la quale, riconoscendo di non aver adempiuto ai contratti Solo Infostrada, si impegna a restituire tutti i canoni pagati alla Telecom a partire dal giorno della sottoscrizione del contratto.

RINVIATO A GIUDIZIO IL “TRUFFATORE MASCHERATO”

20 torinesi, tra cui un associato del Movimento Consumatori, truffati per un totale di 74.000 euro “Vendesi Ciclomotore”, “Moto”, “Scooter”, “Ape”. M.S. nell’estate del 2007 sceglieva gli annunci su Secondamano e Tutto Affari. Telefonava al venditore privato e si spacciava per un medico, oppure un dentista o anche un maresciallo dei Carabinieri. Fissava poi appuntamento [...]

RC auto: Ti guida il Movimento!!

Ti_guida_il_Movimento_Vademecum2-300x212

Il Movimento Consumatori ha ideato questo progetto con due obiettivi principali: migliorare l'accesso e la comprensione dei consumatori della materia contrattuale e normativa delle polizze assicurative RC auto e monitorare l’adempimento delle vecchie e nuove normative da parte delle Compagnie che operano nel territorio regionale e nazionale.

Scandali finanziari: come reagire?

Lehman Brothers, Cirio, Parmalat e molti altri: quali sono le tutele per i risparmiatori, come proteggersi e come destreggiarsi nel mondo dei prodotti finanziari saranno i temi caldi affrontati nell'incontro organizzato dalla nostra associazione.

Sette percorsi per sostenere consumo responsabile e risparmio: informati è meglio!

Il progetto realizzato dall'Assessorato alle politiche Sociali della provincia di Torino prevede, in partenariato con il Movimento Consumatori, il sostegno al consumo responsabile attraverso la diffusione di esperienza di filiera corta, quali i GAC ( gruppi di acquisto collettivo), ed in partenariato con la Banca Etica, le linee d'azione e di sostegno al risparmio con il percorso Asset Building (percorsi di risparmio individuale, familiare e collettivo) e di sostegno al credito con il Microcredito.

AGITAZIONI ALL’AEROPORTO DI CASELLE: I DIRITTI DEI PASSEGGERI

Lo sciopero del personale di terra contro i 24 licenziamenti annunciati dall'Aviapartner ha bloccato per 36 ore l'aeroporto di Caselle, creando gravi disagi ai passeggeri. Per quei passeggeri trattenuti ingiustificatamente in aeroporto per ore, la compagnia potrebbe però essere chiamata a rispondere per non averli avvisati tempestivamente di quello che stava succedendo, senza permettere loro, quindi, di potersi organizzare in altro modo, con un altro vettore o con un altro mezzo per raggiungere la loro destinazione. Gli utenti che ritengono di aver subito un danno possono rivolgersi ai nostri consulenti spiegandoci la loro situazione per valutare il da farsi.