GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO. NO AI GIOCHI DI STATO!

slot

Movimento Consumatori dice NO ai giochi di uno Stato  che non regolamenta e non controlla in maniera adeguata il settore del  gaming o gioco d’azzardo ed è contrario ad uno Stato che punta alla  crescita delle entrate fiscali incentivando la crescita del gaming. Per questo MC ha messo in campo iniziative per tutelare individualmente e collettivamente i cittadini vittime dei giochi d’azzardo,  una vera e propria “piaga” sociale che sta portando alla rovina  migliaia di famiglie italiane. MC oltre a chiedere alle istituzioni  interventi urgenti per arginare il fenomeno aiuta concretamente chi purtroppo è incappato in una  spirale di debiti e di disperazione a causa del gioco d’azzardo.

noaigiochidistatoLE INIZIATIVE DI MOVIMENTO CONSUMATORI Tutela individuale Sono frequenti i casi di persone “sovraindebitate”, vittime del GAP (gioco d’azzardo patologico), che si rivolgono agli sportelli del Movimento Consumatori che   hanno stipulato contratti di finanziamento e prestiti, non solo per   fare fronte alle spese quotidiane, ma per avere liquidità da giocare in   siti di scommesse on line, presso sale scommesse o ai videopoker. Molto spesso i prestiti sono usurari perché erogati da soggetti che   operano illegalmente per la criminalità organizzata, ma non solo. Capita   spesso che siano usurari perché concessi anche da banche o da   finanziarie in violazione della normativa vigente, in quanto:
- sono previsti sin dall’inizio interessi e spese oltre le soglie previste dalla Banca d’Italia; – sono concessi in una situazione per cui può ritenersi configurabile la   cd. “usura soggettiva” per le condizioni economiche in cui versa il   beneficiario (per approfondire, clicca qui).

In queste ipotesi il Movimento Consumatori, tramite lo Sportello Usura Bancaria   verifica la correttezza dei contratti e se ci sono i presupposti  chiede  la restituzione della differenza tra quanto pagato e il tasso  superato  il quale si configura l’usura.
Per avere assistenza e informazioni scrivi a gioco.azzardo@movimentoconsumatori.it
Tutela collettiva Movimento Consumatori:
- verifica l’attuazione e il rispetto della Legge Balduzzi presso i locali pubblici; – verifica la regolarità dei finanziamenti stipulati da consumatori sovra indebitati e vittime del GAP; – promuove azioni collettive inibitorie in caso di pratiche commerciali   scorrette ai sensi degli artt. 21 e ss. del Codice del Consumo; – Invia segnalazioni di pratiche commerciali scorrette all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.
L’Agcm ha in passato sanzionato alcuni operatori che hanno posto in   essere pratiche commerciali scorrette. Per segnalare casi di pubblicità   ingannevole o pratiche commerciali scorrette di società che operano nel   settore del gioco, scrivi a gioco.azzardo@movimentoconsumatori.it

Monitoraggi Il decreto Balduzzi ha imposto ai locali dove sono presenti slot machine  e videopoker la pubblicazione di un’informativa nella quale devono  essere evidenziati i rischi del gaming e MC realizzerà un monitoraggio  di quanto previsto dalla normativa vigente.

Il Movimento Consumatori realizzerà un’attività di monitoraggio sul territorio:

- sull’attuazione della normativa in 100 sale giochi e sale bingo in tutt’Italia; – sulle pubblicità on line e televisive per verifica non ingannevolezza.

Segnalaci le violazioni della normativa. Scrivi a gioco.azzardo@movimentoconsumatori.it.