marco

marco

Avvocato, responsabile Servizio Legale, componente dei consigli direttivi nazionale, regionale e provinciale; conciliatore nelle controversie contro Intesa Sanpaolo. Per MC, con cui collabora dal 2001, si occupa in particolare di intermediazione finanziaria, contratti bancari e pratiche commerciali scorrette.

Posts by marco

5×1000 al Movimento Consumatori Torino

person

  Se ti sei trovato bene al nostro Sportello del Consumatore o se fai parte dei nostri Gruppi d’Acquisto Collettivi di prodotti biologici e a Km zero, o se non hai ancora mai usufruito dei nostri servizi, ma ritieni importante dare forza ad un’associazione di consumatori indipendente, per piacere, prendi seriamente in considerazioni la possibilità [...]

Programma Cascine e Ville Aperte – Aspettando la Cascina

gac_logo_big

Se reputi che acquistare prodotti locali sia un modo per aiutare il tuo territorio a svilupparsi, la filiera corta uno strumento prezioso per sapere che cosa metti in tavola rendendo più accessibili anche prodotti alimentari da agricoltura biologica e di alta qualità e, al tempo stesso, non ti dispiace sentirti parte di un gruppo…. i Gruppi di Acquisto Collettivi

TTIP: CONVEGNO 3 MAGGIO AD ALBA

ttip_italia

TTIP – INDOVINA CHI ENTRA IN CASA La condotta Slow Food Alba Langhe e Roero e la lista Civica “Alba Città per Vivere”
organizzano una serata informativa aperta a tutti

Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei Soci 2016

movimento_consumatori_TORINO_logo

E’ convocata l’Assemblea ordinaria e straordinaria degli Associati 2016 per il giorno lunedì 25 APRILE 2016 alle ore 21.00 presso la sede dell’associazione in Via San Secondo 3 a Torino, in prima convocazione e alle ore 13.15, del giorno martedì 26 APRILE 2016 in seconda convocazione sempre presso la sede dell’associazione

Buono come il Latte: iniziativa di Coldiretti Piemonte

coldiretti

MC Piemonte aderisce all’iniziativa ‘Buono come il Latte’ lanciata da Coldiretti Piemonte per denunciare le distorsioni di un mercato del latte ‘globale’ che calpesta i diritti degli allevatori, mettendone a rischio la stessa sopravvivenza, ingannando anche i consumatori.