marco

marco

Avvocato, responsabile Servizio Legale, componente dei consigli direttivi nazionale, regionale e provinciale; conciliatore nelle controversie contro Intesa Sanpaolo. Per MC, con cui collabora dal 2001, si occupa in particolare di intermediazione finanziaria, contratti bancari e pratiche commerciali scorrette.

Posts by marco

PROCESSO MPS: MC PARTE CIVILE CHIAMA A RACCOLTA GLI AZIONISTI

salvadanaio-mpsscandalo

Movimento Consumatori è stato ammesso come parte civile nel processo nei confronti degli ex vertici MPS imputati per i fatti posti in essere in occasione dell’acquisizione da parte di Monte dei Paschi della Banca Antonveneta, entrata a far parte del gruppo MPS nel 2008.

SECONDO PROCESSO FONSAI.

Logo Fonsai

Movimento Consumatori Torino ricorda a tutti gli azionisti Fonsai – a Torino 3700 e in Piemonte oltre 6000 – che possono costituirsi parte civile nel secondo troncone del processo Fonsai rivolgendosi all’associazione (si può chiamare il numero verde 800 150 872 o scrivere a fonsai@movimentoconsumatori.it).

FONDIARIA-SAI: I RESPONSABILI RISARCISCANO I DANNI

sai_sfondo

Il Movimento Consumatori, in vista dell’assemblea ordinaria e straordinaria della Fondaria Sai in programma domani, invita i candidati amministratori a fare immediata chiarezza sui gravissimi comportamenti che hanno connotato la cattiva gestione della Compagnia e a precisare se intendano promuovere le azioni di responsabilità per il risarcimento dei danni.

Movimento Consumatori Torino al Salone del Gusto

gac_stand

  Per la prima volta il Movimento Consumatori Torino sarà presente con un proprio desk, al ‘Salone del Gusto 2012’ per far conoscere i propri GAC (Gruppi di Acquisto Collettivo). Da giovedì 25 a lunedì 29 ottobre gestiremo insieme ai Gruppi di Acquisto Solidale un punto informativo chiamato ‘Punto GAC&GAS’ presso lo stand della Provincia [...]

Condominio e Locazioni: serve aiuto?

Nei rapporti condominiali sono frequenti le liti e le controversie, non solo tra privati ma anche nei confronti degli amministratori, soprattutto per quanto riguarda l’uso delle cose comuni e le ripartizioni delle spese nei consuntivi approvati annualmente.